Stanziamento per Colorno e Roccabianca: Il Senato approva l’emendamento

Come riportato dai media, il Senato ha approvato ieri la conversione in legge del decreto che prevede uno stanziamento di 35 milioni destinati a mettere in sicurezza ponti e infrastrutture stradali di non competenza Anas, che insistono sul fiume Po.

La norma consentirà, dopo l’approvazione da parte della Camera dei Deputati, l’immediato stanziamento dei fondi per ripristinare il ponte tra Colorno e Casalmaggiore così come il ponte Verdi tra Roccabianca e la provincia di Cremona.

Una soddisfazione anche personale, questa delibera, conscio dell’impegno profuso al Senato. Ma la strada ora porta alla Camera. Non è ancora tempo d’esultare: andiamo avanti con l’impegno fondamentale di tutti.

L’articolo della Gazzetta di Parma:

Articolo Gazzetta di Parma - approvazione decreto infrastrutture in Senato

Il Sottosegretario Pizzetti chiarisce l’iter dello stato di emergenza relativo la chiusura dei ponti sul Po

Un interessante articolo pubblicato il 15 novembre su OglioPoNews.it in merito alla richiesta di stato di emergenza presso il Consiglio dei Ministri e al testo dell’emendamento approvato oggi in Senato. I fondi dedicati alle infrastrutture non Anas sul fiume Po hanno superato l’importante vaglio di Palazzo Madama e vanno ora alla Camera dei Deputati.

Casalmaggiore_Ponte_sul_fiume_Po_in_piena